Il 2020 è stato un anno duro per ogni agenzia viaggi italiana. La pandemia da Covid-19 ha cancellato voli all’estero, prenotazioni nelle strutture alberghiere ed extralberghiere, soggiorni nelle città d’arte e un altro infinito elenco di esperienze che i viaggiatori vivono ogni anno per svago o motivi di lavoro. Abbiamo vissuto l’anno “dell’ultimo momento”: tra le comprensibili insicurezze dei clienti, l’impossibilità di programmare anche nel breve periodo e i decreti nazionali e internazionali da studiare ogni giorno, che hanno portato a un -93% il fatturato del turismo in Italia.

A un certo punto ci siamo posti tutti la domanda delle domande: “l’economia del turismo e le agenzie di viaggi sono arrivate alla frutta?”. La risposta corale è stata: “assolutamente no!”.

 

Tutti noi operatori del Travel e del Turismo abbiamo l’esigenza di ripartire con una marcia in più, consapevoli delle sfide che ci attendono e anche dei numeri che ci stiamo lasciando alle spalle (consulta: Dati Istat 2020. Il nostro settore vedrà sicuramente grandi cambiamenti e l’affermarsi di trend già in crescita da tempo: clienti sempre più consapevoli delle loro esigenze e del mercato, la digitalizzazione di tutti i processi aziendali, l’online che incalza nelle ricerche e negli scambi con il pubblico, agenzie viaggi che via via diventano liquide e capaci di adattarsi ai cambiamenti richiesti dal settore.

Essere davvero pronti ad affrontare questa transizione non è da tutti. L’incertezza spaventa e i conti sono in rosso. Ma se ti dicessimo che c’è una nuova visione dell’agenzia di viaggi che potrebbe rivoluzionare tutto? Ebbene, esiste e si chiama Suite Travel un format nuovissimo e tutto italiano, strutturato sotto forma di corner monobrand, in cui il consulente di viaggio fa solo ciò che ama di più: organizzare vacanze indimenticabili per i clienti.

 

L’alternativa all’agenzia viaggi: i corner Suite Travel

L’idea nasce da due imprenditrici del Travel: Giada Marabotto, fondatrice di Volver Tour Operator, Tourism Business Coach e autrice di Una sfida a 5 stelle e

Antonella Ruperto, Professional Business Coach, docente e autrice di 50 sfumature di un Agente di viaggio

 

La loro collaborazione, iniziata nella seconda metà del 2020, fa da sfondo ad un progetto che mira a cambiare l’asset delle agenzie di viaggio. Ragionando su come ripartire dopo il Coronavirus, Giada e Antonella hanno pensato ad una formula che avvicinasse l’agente di viaggio ai clienti. Per prima cosa hanno voluto eliminare le barriere di una sede statica, a favore di spazi più dinamici e accoglienti. Dopo un’attenta analisi, la scelta è ricaduta sui corner all’interno di strutture preesistenti, ad esempio librerie, palestre e stazioni ferroviarie, con cui hanno stretto contratti di partnership in tutta Italia (che ti sveleremo presto).

Hanno ideato una mission ben precisa: creare un’impresa innovativa, completamente digitale e attenta all’ambiente, che agevoli gli operatori del Travel sotto tantissimi aspetti.

 

2.   Creare partnership territoriali e settoriali

Stringere connessioni con gli attori del territorio è importantissimo per ottenere nuova visibilità in contesti già frequentati da clienti fidelizzati. Lo step successivo è proporre un servizio personalizzato, con esperienze attraenti per il target condiviso con il partner: frequentatori di palestre alla ricerca di avventure o lettori sognanti sulle tracce dei loro autori e personaggi preferiti, un turismo di nicchia sempre più richiesto.

 

3.   Associare il proprio corner a un brand forte e riconosciuto

Aprire un’agenzia viaggi richiede anche un grande impegno in termini di Marketing e Comunicazione. Con Suite Travel si acquisisce, invece, il riconoscimento di un brand top of mind nel settore viaggi, a cui i clienti si rivolgono perché consapevoli di trovare ciò che cercano.

 

Corner Suite Travel: chi può aprirlo?

Suite Travel si rivolge principalmente a due figure: i Consulenti di viaggio, con anni di esperienza alle spalle, che vogliono cambiare le regole del gioco e diventare indipendenti e i neofiti del Travel, che hanno sempre sognato di aprire un’agenzia di viaggi, ma non sanno da dove partire e finalmente possono lavorare nel turismo senza esperienza pregressa. Con i corner i tempi dalla firma del contratto all’inaugurazione sono brevissimi, si ha per sempre il supporto dell’azienda e si entra in un solido network di operatori, che scambiano opinioni, conoscenze e competenze per migliorare ogni giorno la propria attività di consulenza di viaggio.

I vantaggi di scegliere Suite Travel

Oltre ai valori del format, chi diventa Responsabile di un corner Suite Travel avrà dei vantaggi tangibili, mirati sia alla crescita personale e professionale che alla semplificazione della gestione del proprio business.

Percorso di formazione continua

La formazione e il coaching sono il mantra del progetto. Due presupposti all’innovazione e all’evoluzione della figura del Consulente di viaggi, di cui beneficeranno soprattutto i clienti, che potranno usufruire di un servizio a metà strada tra Consulente online e Agenzia di viaggio tradizionale.

 

Digitalizzazione e sostenibilità

Tutto il lavoro è coordinato grazie a un software gestionale che centralizza le risorse e velocizza le attività quotidiane. Non ci saranno più fogli di carta volanti, contratti da firmare chiusi nei faldoni e brochure da consultare. Il Consulente Suite travel ha tutto sul suo pc e anche i clienti potranno gestire ricerche, contratti e documenti di viaggio comodamente dal loro smartphone.

 

Addio antipaticissima contabilità agenzia viaggi

Tra i vantaggi c’è anche una contabilità praticamente assente. Sarà l’ufficio competente di Suite Travel a pensare alle scartoffie, dando un costante supporto tecnico e amministrativo ai suoi affiliati che dovranno solo utilizzare il software messo a disposizione dall’azienda. Un grattacapo in meno, che resta solo a chi deve gestire un’agenzia di viaggi poco innovativa.

Insomma, se hai letto tuttoquanto costa aprire un’agenzia di viaggi l’articolo significa che, come noi, hai uno spirito intraprendente e positivo, pronto a vedere nelle sfide “a 5 stelle” nuove opportunità. Riprogetta il tuo viaggio professionale del 2021, visitando la pagina (link alla pagina dedicata sul sito), in cui troverai informazioni dettagliate sul progetto e le istruzioni per aprire un tuo corner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.